Top 10 cose da fare

Scopri quali sono le dieci cose più importanti che puoi fare, vedere e scoprire a Nocera Inferiore.

Perdersi tra i vicoli

Perdersi tra i vicoli

Questa è una delle prime cose che fa, ognuno di noi, quando conosce una città nuova, volontariamente o involontariamente... Noi abbiamo scelto di inserirla tra le prime cose da fare, perché perdersi tra i vicoli dei quartieri del centro e della periferia, lasciandosi trasportare dai profumi, dai suoni, dai colori ..è un'emozione unica. Lasciate che siano i sensi a guidare questo viaggio e scoprirete una città ricca di storia, sorrisi e bellezze.

Andare allo stadio per la partita della nocerina

Andare allo stadio per la partita della nocerina

Salire i gradini dello Stadio San Francesco D'Assisi ed essere accolti dall’esplosione dei cori degli ultras, avvolti dal rosso e dal nero delle bandiere , bisogna solo tifare NOCERINA!

il giovedì in p.zza del Corso

il giovedì in p.zza del Corso

Appuntamento infrasettimanale nel cuore di Nocera. Il giovedì è diventato un rito, ci si incontra in P.zza del Corso e lì c'è solo l'imbarazzo della scelta, tanti locali dove è possibile divertirsi e passare una serata in compagnia con musica dal vivo, cocktail di tendenza, birre artigianali, aperitivi ricercati, piatti gourmet, sushi ed emozioni.

Percorso della salute

Percorso della salute

10 km di natura, salute e benessere Oltre dieci chilometri di benessere in sali-scendi, immersi nel verde in un’aria salubre da respirare a pieni polmoni tra il soave canto degli usignoli, dei merli e dei passeri, magari gustando noci, nocciole, albicocche e ciliegie elargite dalla fitta sequela di alberi. Con asinelli, pecore, galli, galline e capre, di proprietà di qualche agricoltore, a far capolino qua e là

La zeppola di notte

La zeppola di notte

Una piacevole e deliziosa abitudine per i Nocerini è quella della “ zeppola ” di notte, tanti localini, bar, pasticcerie e forni, dalla periferia al cuore della movida, servono dalla notte, fino al mattino: cornetti, fagottini, bomboloni, cannoli fritti, brioche ... che vengono farciti con creme, cioccolati e marmellate diverse.

Passeggiata tra i negozi

Passeggiata tra i negozi

In qualunque momento della giornata, in qualsiasi stagione,una passeggiata tra i tanti negozi della città, riuscirà sempre a regalarvi emozioni positive.

Visita alla Cattedrale di San Prisco

Visita alla Cattedrale di San Prisco

La Basilica di San Prisco a Nocera Inferiore, sorge nell'antico borgo del Vescovado, un tempo fungeva da ineludibile punto di riferimento, sia come edificio che in qualità d'istituzione ora funge da Cattedrale: maestosa e ricca di storia che conserva antichi resti di scavi archeologici della vecchia chiesa sotterranea, bellezza senza tempo, come il campanile che fa da protagonista all'ingresso accogliendo i pellegrini, opera del noto artista Solimena. DA VISITARE!

Uno spettacolo al Teatro Diana

Uno spettacolo al Teatro Diana

Il teatro, fin dall'antichità, ha affascinato gli uomini, ogni rappresentazione, ogni spettacolo ha raccontato l'anima di chi recitava, un mondo fatto di magia, di fantasia, di mistero. A Nocera Inferiore c'è il Teatro Diana che ogni anno presenta un prestigioso cartellone di spettacoli, opere liriche, performance teatrali, musical, balletti e molto altro... tanti eventi in cui è possibile applaudire Artisti dal calibro internazionale.

Ammirare le stelle dal Castello Fienga

Ammirare le stelle dal Castello Fienga

Col naso all’insù ad ammirar le stelle e la luna, i veri protagonista della notte, dalla splendida cornice del Castello Fienga, tra il verde parco, il fascinoso ingresso dello storico castello o da qualsiasi punto vogliamo fermarci, è possibile osservare il cielo, godere dell'atmosfera celestiale che ci offrono gli astri e regalarci una vista impareggiabile su Nocera.

il mercato del lunedi

il mercato del lunedi

Ogni lunedì della settimana, il piazzale antistante lo stadio comunale San Francesco d'Assisi, puntuale alle 6.30 si riempie di camioncini, tendoni, banchetti e bancarelle che si susseguono offrendo specialità locali, frutta, verdura, pesce, tessuti, abbigliamento, accessori, fiori e piante, calzature ed articoli per la casa ... uno spazio pubblico in frenetica vivacità dove volti, colori, sapori, profumi si incontrano e si legano. A servizio ci sono alcuni bus e c'è una fermata della stazione ferroviaria: Nocera Inferiore-Mercato, collocata di fronte all'Ospedale Umberto I e a poche decine di metri dallo Stadio.